Alimentazione

Una dieta sana? Ecco cosa non mangiare

Precedenti Successivi
Alimenti che fanno male alla salute
image description Alimentazione

L’Oms svela i segreti per mantenere il vostro corpo in salute: variare il cibo, ridurre il consumo di sale, di alcuni oli e grassi, limitare il consumo di zucchero ed evitare l'alcol.

Volete restare in salute? Il primo passo è una dieta variata ed equilibrata, che ci aiuti a combattere le infezioni ed evitare altri problemi di salute, come obesità, diabete, malattie cardiache.

Il segreto sta nel mix degli alimenti

Secondo l’Oms, per avere una dieta bilanciata, è importante mangiare tutti gli alimenti di base, come grano, mais, riso, patate, legumi, frutta e verdura fresca e cibo di origine animale (come carne, pesce, uova e latte). Meglio prediligere i cereali integrali, e se si ha voglia di uno spuntino vanno bene verdure crude, arachidi e noci non salate e frutta fresca.

No al sale in eccesso

La maggior parte delle persone nel mondo consuma il doppio della dose giornaliera di sale raccomandata (pari ad un cucchiaino da tè). L'Oms raccomanda di usarlo con moderazione quando si cucina e di ridurre l'uso di salse e condimenti salati, evitare gli snack e, se si mangia frutta secca, scegliere le varianti senza sale e zuccheri aggiunti. Per evitare tentazioni, meglio non mettere sul tavolo sale e condimenti e controllare le etichette dei cibi.

Limitare il consumo di grassi e zuccheri

Per diminuire i grassi, il suggerimento invece è di sostituire burro e strutto con olio, mangiare carne bianca e pesce, preferire la cottura al vapore invece delle fritture. Mentre per diminuire gli zuccheri, spesso nascosti nei cibi e bevande processati, va limitato il consumo di bibite gassate e zuccherate, come succhi di frutti, liquidi o in polvere, energy e sport drink, e non dare cibi zuccherati ai bambini.

L'alcol non può far parte di una dieta sana

L’assunzione degli alcolici influisce direttamente sul nostro peso e sul nostro aspetto. Tra i benefici di abbandonare questa abitudine, infatti, possiamo indicare: miglioramento dei sensi (in particolare l’olfatto e il gusto), riduzione della possibilità di soffrire di malattie infettive, contributo al buon umore, perdita di peso. 
Questo perché gli alcolici spingono a mangiare di più (soprattutto snack e cibo spazzatura). Inoltre, spingono il nostro organismo a produrre più estrogeni, ormoni che stimolano l’accumulo di grasso, e rallentano il metabolismo.
Infine, ci fanno sentire stanchi. Bere molto alcol produce disidratazione, che si traduce in affaticamento.

Mangiare sano per ritrovare forma fisica e vitalità

Con Bioimis ritrovate il peso ideale senza eccessive rinunce e nel pieno rispetto del vostro corpo. Chiedete subito la vostra consulenza personalizzata!