In cucina , Cibi e proprietà

Perché la trota fa bene?

Precedenti Successivi
ricette con la trota
image description In cucina , Cibi e proprietà

Come la maggior parte delle specie d’acqua dolce, anche la trota viene erroneamente considerata un pesce di “serie B”. In realtà fa molto bene alla salute: scopriamo perché!

Mangiare pesce fa bene alla salute, ma spesso si tende a privilegiare quello di mare, definito anche pesce azzurro, ricco di fosforo e di oligoelementi essenziali al nostro benessere. Tra quelli di fiume vi sono tuttavia pesci altrettanto ricchi di sostanze nutritive, particolarmente indicati in una dieta equilibrata.
La trota è un pesce dalle straordinarie proprietà nutrizionali, le quali a loro volta apportano numerosi benefici all’organismo. Uno di essi è senza dubbio il suo potere disintossicante, che permette al corpo umano di smaltire le tossine in eccesso.

Proprietà nutrizionali

La trota fa bene innanzitutto per le sue peculiarità nutrizionali. Infatti, pur essendo mediamente ricca di grassi, presenta un ottimo contenuto di Omega 3 ed è povera di colesterolo. L’apporto di proteine è molto alto (si attesta intorno al 20%), mentre quello di minerali come lo zinco, il ferro, il fosforo e lo iodio è notevole e può coprire una parte importante del fabbisogno giornaliero. Nel complesso, le qualità nutrizionali e la digeribilità di questo pesce lo rendono adatto a tutte le fasce di consumatori, compresi bambini, anziani e donne incinte.
Da sottolineare è anche il fatto che la trota è uno dei pochi pesci che, una volta cotto in forno, non perde minimamente le sue proprietà nutritive, esaltando altresì il gusto della sua carne.

Trota: un pesce sostenibile

Uno dei vantaggi più interessanti della trota è rappresentato dalla sostenibilità del suo allevamento, che ha un impatto inferiore rispetto a quello di molte altre specie.
Rispetto alla resa finale, inoltre, questo pesce consuma dosi di mangime piuttosto contenute, arrivando a triplicare, nella taglia da porzione, la quantità di proteine assunte con l’alimentazione. Come per altre produzioni, infine, anche per gli allevamenti di trote è possibile ottenere la certificazione biologica.

Ma ora vediamo come preparare ottimi piatti utilizzando questo ingrediente.

Riso con trota

Ingredienti

  • 40 g di filetto di trota
  • 2 piccole patate lessate
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 200 g di riso basmati
  • 2 limoni
  • olio extravergine di oliva
  • pepe

Preparazione
Tagliate la trota a dadini, mettetela in una terrina e conditela con un il succo di un limone, poi aggiungete una macinata di pepe. Cospargetela con il prezzemolo tritato, mescolate e lasciate insaporire per almeno 20 minuti. Portate ad ebollizione abbondante acqua in una pentola e lessatevi il riso. Scolatelo al dente, raffreddatelo sotto il getto dell’acqua fredda e sgocciolatelo di nuovo. Sbucciate le patate e tagliatele a dadini, trasferitele in una ciotola e aggiungetevi il riso e la trota. Condite con 2 cucchiai di olio, mescolate e servite subito.

Trota al forno

Ingredienti

  • 1 trota
  • olive nere denocciolate
  • 6 pomodorini
  • 1 ciuffo di basilico
  • pepe
  • olio evo

Preparazione
Eviscerate e pulite bene la trota, poi sciacquatela sotto l'acqua corrente. Foderate una teglia con della carta forno, versate un filo d'olio sulla carta e mettete la trota all'interno della teglia. Unite le olive intere denocciolate, quindi tagliate a cubetti i pomodorini e aggiungeteli nella teglia. Aromatizzate il tutto con delle foglioline di basilico spezzettate a mano e aromatizzate la trota con una macinata di pepe nero. Trasferite in forno preriscaldato ventilato a 180°C per circa 30-35 minuti, poi sfornate e servite.

Spiedini di trota al pompelmo rosa

Ingredienti

  • 2 filetti di trota
  • 2 avocado
  • 1 limone
  • 2 rametti di prezzemolo
  • olio extravergine di oliva
  • 2 pompelmi rosa
  • 2 pomodori ramati

Preparazione
Riempite una pentola d’acqua e portate a bollore, poi spreme dentro il succo di limone e aggiungete le due metà già spremute. Aggiungete il cestello per la cottura a vapore e cuocete i filetti di trota, poi tagliateli a pezzetti. Pulite e tritate il prezzemolo e poi lavate i pompelmi. Asciugate i pompelmi e tagliateli a metà in senso orizzontale, tagliateli a spicchietti di 2 centimetri, togliete i semi e raccogliete il succo. Infilzate i dadini di trota e gli spicchietti di pompelmo alternandoli sul bastoncino di legno e preparate gli spiedini fino ad esaurimento degli ingredienti. In una ciotola mettete il succo del pompelmo, 40 ml di olio e il prezzemolo tritato e mescolate energicamente, poi cospargete gli spiedini con questa salsa. Lavate, sbucciate e fate a pezzetti i pomodori e gli avocado. Prendete i pezzetti di avocado e frullateli con 20 ml di olio. Quando la crema sarà pronta mettetela in una ciotola e cospargete con i pomodori a pezzetti. Servite gli spiedini con la crema di avocado in una ciotolina a parte.

Spezzatino di trota

Ingredienti

  • 4 filetti di trota
  • 1 rametto di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 costa di sedano
  • 1 limone
  • farina
  • brodo vegetale senza sale
  • olio evo
  • pepe

Preparazione
Prendete i filetti di trota, andate ad eliminare la pelle e le lische e tagliate ogni filetto in 3-4 tranci. Fate un trito di sedano, cipolla, rosmarino e foglie di salvia. Irrorate una padella antiaderente con un giro d'olio extravergine d'oliva, aggiungete il trito con uno spicchio di aglio schiacciato e lasciate insaporire a fiamma bassa per circa 10 minuti. Infarinate i tranci di trota e aggiungeteli in padella, lasciate rosolare da entrambi i lati. Regolate di pepe nero. Aggiungete la scorza di limone. Versate mezzo mestolo di brodo vegetale e lasciate cuocere a fiamma bassa per 10 minuti circa, poi trasferite i bocconcini di trota nel piatto di servizio. Irrorate i bocconcini di pesce con il fondo di cottura e servite lo spezzatino di trota ben caldo.

Con Bioimis, mangiare è un vero piacere

Con Bioimis recuperate la vostra naturale vitalità per concentrarvi sulle cose che amate fare. Continuate a seguirci!