Buone abitudini , Alimentazione

Le buone abitudini per restare in forma

Precedenti Successivi
Ritornare in forma
image description Buone abitudini , Alimentazione

Siete perennemente a dieta e non riuscite a dimagrire? Continuate a privarvi dei cibi che vi piacciono di più, ma l’ago della bilancia non scende? Spesso basta seguire qualche semplice regola.

La forma perfetta non è un’utopia, ma è alla portata di tutti. Allora perché non tutti ci riescono?

Molte persone non raggiungono i risultati desiderati solo perché sbagliano approccio: si pensa a diete ed esercizi in grande stile, a enormi rinunce e a obiettivi spesso irrealizzabili o molto difficili da ottenere. In realtà il benessere inizia dalla quotidianità e dai piccoli passi di ogni giorno. Ecco una lista di piccole ma preziose abitudini quotidiane, che ci possono aiutare a perdere peso.

  1. Bevi tanta acqua: questo elemento tanto prezioso permette di smaltire le tossine, aiuta il sistema nervoso e dà una mano anche all’apparato digerente. La quantità ideale sarebbero 2 litri al giorno, a partire da quando ci svegliamo. Infatti, assumere acqua al mattino consente di reintegrare quella che va persa durante la notte e riattiva il metabolismo.
  2. Focalizzati su come vuoi sentirti, anziché su come vuoi apparire: ti aiuterà ad affrontare la sfida con più vigore e vitalità.
  3. Evita i cibi pesanti: aiuta il tuo metabolismo mangiando soprattutto cibi poco lavorati, preparati in modo da conservarne intatti sia il sapore che le proprietà nutritive. Lascia perdere salse e sughi pesanti, che non solo coprono il sapore di quello che stai mangiando, ma introducono nel tuo organismo zucchero e grassi in eccesso.
  4. Mangia più frutta, verdura e legumi: se assumi più fibre, puoi regolare la tua attività intestinale ed eliminare le sostanze tossiche.
  5. Scegli un’alimentazione varia: il tuo corpo ha bisogno di un’alimentazione diversificata per assimilare tutti gli elementi utili per stare bene.
  6. Mangia lentamente: è uno degli accorgimenti più importanti per stare a dieta. Prendete l’abitudine di ritagliarvi almeno mezz’ora per consumare il pasto.
  7. Organizza i pasti della settimana: il disordine fa male, anche quando si parla di cibo. Spesso i ritmi frenetici e stressanti ci tolgono anche il tempo per mangiare, soprattutto se per lavoro pranziamo fuori casa. Per contenere i danni è utile pianificare la dieta della settimana, che dovrà essere a base di piatti leggeri, veloci da cucinare, con insalata, frutta secca e yogurt.
  8. Mangia alla stessa ora: è fondamentale per mantenere attivo il metabolismo. Evita di saltare i pasti e digiunare: rischi di ottenere l’effetto contrario, oltre che morire di fame.
  9. Consuma molte spezie: cumino, zenzero, curry, origano, cannella, rosmarino sono solo alcune delle sostanze che aiutano la digestione e il metabolismo. Le spezie non solo danno molto più sapore ai nostri piatti, ma sono un’ottima alternativa al sale. Hanno, inoltre, tantissime proprietà disintossicanti, purificanti e antiossidanti. Anche le erbe fresche possono essere una valida scelta per esaltare i sapori e i colori dei tuoi piatti.
  10. Non aspettare di avere un motivo per tornare in forma: cerca di esserlo sempre, il più possibile. Se vuoi perdere peso in maniera corretta, evitando di riprendere subito i chili persi, non devi fare tutto di corsa, saltando i pasti e allenandoti fino allo sfinimento. Ti strapazzerai inutilmente, cercando di raggiungere obiettivi irrealistici, e ti sentirai frustrata. Per dimagrire ci vuole tempo, quindi non aspettare due settimane prima della prova costume.
  11. Pratica un regolare esercizio fisico: per avere una forma fisica smagliante è necessario dedicare la giusta quantità di tempo alla cura del corpo. Bastano 30 minuti al giorno. Scegli degli esercizi mirati e non troppo faticosi che, comunque, ti permettono di sciogliere i muscoli e di ossigenarli. Sfrutta anche i pochi momenti liberi che hai a disposizione: prima di fare la doccia o uscire a cena con gli amici, tra una pulizia e l’altra o in pausa pranzo. Fare allenamento in tempi ristretti è molto meglio che non allenarsi affatto.
  12. Varia l’attività fisica: la monotonia, oltre che essere noiosa, non è efficace. Esci dalla routine, alterna un po’ di yoga, una passeggiata, una corsa o una bella camminata. In questo modo metterai in allenamento tutti i muscoli e avrai un corpo più tonico e in forma.
  13. Cerca un motivo per fare esercizio e non per evitarlo: spesso è solo una questione di buona volontà.
  14. Dormi la giusta quantità: l’ideale sarebbero almeno 8 ore per notte e rispettando i corretti orari. Se si alterano i cicli del sonno ne risentirà il nostro metabolismo, oltre al sistema nervoso.
  15. Non apparecchiare la tavola con tutti gli avanzi del giorno precedente: il rischio è di mangiare di più rispetto al solito. Porta in tavola solo il necessario e lascia il resto nel frigorifero.
  16. Evita lo stress: quando si è stressati il nostro organismo produce più cortisolo, un ormone che ha una grande influenza sull’assimilazione dei grassi. Cerca di concederti un po’ di tranquillità.

Bioimis è al tuo fianco per guidarti verso un nuovo stile di vita 

Per ritrovare la forma fisica ma sopratutto per vivere meglio e in salute puoi affidarti a Bioimis. Gli effetti del metodo di educazione alimentare Bioimis non si riducono a una perdita di peso rapida e inefficace. Insieme al team di biologi nutrizionisti, valutiamo le necessità di ogni nostro cliente, aiutandolo a modificare le proprie abitudini per raggiungere obiettivi concreti e definitivi. Proponiamo uno stile di vita sano e salutare, utile a dimagrire e a mantenere il corretto pesoforma per sempre.

Per ciascuno un Programma Personalizzato 

Contattate BIOIMIS per una consulenza gratuita! Vi insegneremo come tornare al vostro peso forma in maniera naturale e nel pieno rispetto del vostro organismo.