Cibi e proprietà

La ricetta contro il diabete? Le spezie

Precedenti Successivi
LE SPEZIE CONTRO IL DIABETE
image description Cibi e proprietà

Oltre a insaporire i piatti, erbe e spezie aiutano a controllare il livello degli zuccheri nel sangue.

Il diabete è una patologia complessa caratterizzata da un livello improprio di zucchero nel sangue. Si distingue in tre categorie: il diabete di Tipo 1, associato alla scarsa produzione di insulina da parte del pancreas a causa della distruzione delle cellule beta da parte del sistema immunitario che le non le riconosce come appartenenti all’organismo; diabete di Tipo 2, che si verifica principalmente a causa di fattori quali obesità, sovrappeso e alta pressione sanguigna, e insorge prevalentemente dopo i quarant'anni di età.

Ognuno di essi comporta situazioni sfavorevoli per il mantenimento di una buona salute e rende necessaria una dieta particolarmente attenta. Esistono degli alimenti, in particolare erbe e spezie, molto adatte a coloro che soffrono di diabete. Ecco quali.

Cannella

La cannella contiene componenti bioattivi che possono aiutare da abbassare i livelli di zucchero nel sangue.
Uno studio del 2013 pubblicato negli Annals of Family Medicine e Diabetes Care rivela che questa spezia ha effetti benefici sulla glicemia a digiuno, colesterolo LDL, colesterolo HDL e trigliceridi nei pazienti con diabete di Tipo 2.

Fieno greco

Il fieno greco è un’altra erba che aiuta a donare sollievo a pazienti affetti da diabete. Aggiungerlo alla propria dieta quotidiana è un rimedio molto efficace per abbassare la quantità di zucchero nel sangue, oltre che per aumentare la tolleranza del glucosio.
Si tratta di un potente antiossidante che garantisce un impatto positivo sull’assetto lipidico, stimolando le attività ipoglicemiche nell’organismo dei pazienti colpiti da diabete.

Origano

L’origano è un’altra erba che può aiutare a prevenire e curare la glicemia alta. Uno studio del 2014 pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry rivela che l’origano e il rosmarino inibiscono l’enzima dipeptidil peptidasi IV che promuove la secrezione di insulina.
I polifenoli e flavonoidi presenti nell’origano aiutano anche a combattere l’infiammazione.

Zenzero

Le proprietà anti-diabetiche, ipolipemizzanti e antiossidanti dello zenzero sono utili per il controllo dei livelli di zucchero nel sangue e aiuta a perdere peso. È, anche, in grado di migliorare la sensibilità all’insulina, ridurre l’ossidazione e migliorare i livelli di colesterolo.

Ginseng coreano

Le proprietà del ginseng coreano agiscono sul controllo dei livelli di zucchero nel sangue, dopo i pasti di zucchero. Aumenta la sensibilità all’insulina e riduce le complicazioni della condizione. Esso aiuta anche nel metabolismo di carboidrati, un problema comune tra le persone che hanno il diabete di Tipo 2.

Curcuma

La curcuma dona numerosi benefici al nostro organismo ed è una spezia ideale per chi soffre di diabete. Possiede proprietà antinfiammatorie e antisclerotiche che combattono l’innalzamento dello zucchero e altri disagi legati a questa patologia.
Uno studio 2013 pubblicato in Evidence-Based Complementary and Alternative Medicine Journal ha sottolineato il ruolo importante della curcumina, un componente chiave nella curcuma, nella prevenzione e nel trattamento del diabete e disturbi associati.
Uno studio 2014 pubblicato sul Journal of Diabetes & Metabolic Disorders indica, inoltre, chiaramente il ruolo benefico di curcuma nel controllo delle complicanze ai reni causati dal diabete.

Aglio

Il potere antibatterico e ipoglicemico dell’aglio giocano un ruolo fondamentale nella battaglia contro i sintomi legati al diabete. Consumare 2-3 spicchi d’aglio crudo la mattina, a stomaco vuoto, aiuta a trattare la patologia, a gestire i fastidi del tratto gastrointestinale e a contrastare le malattie cardiovascolari.
Questo alimento, inoltre, protegge il corpo dal processo di ossidazione e dall’aumento eccessivo del colesterolo.

Aloe Vera

L’aloe vera possiede proprietà astringenti e, in più, aiuta a evitare l’iperglicemia. Riesce a rimuovere l’eccesso di zucchero nel sangue grazie all’azione profonda svolta dalla fibre in essa contenute.
Il gel di aloe vera aiuta a ridurre i livelli di glucosio nel sangue a digiuno. Contiene, infatti, fitosteroli che hanno proprietà anti-iperglicemiche.
Uno studio del 2012 da parte del Dipartimento di Farmacologia e Tossicologia a Beni-Sueif Università in Egitto mostra un effetto antidiabetico promettente dell'estratto di aloe vera per il trattamento del diabete di Tipo 2.

Chiodi di garofano

Hanno proprietà antiossidanti così come proprietà anti-infiammatorie che aiutano a ridurre i livelli di glucosio nel sangue. Aiutano anche a prevenire alcune delle complicanze associate al diabete, come l’insufficienza renale, malattie cardiache, malattie degli occhi e problemi vascolari.

Cucinare con le spezie è gustoso e divertente, in più fa bene alla salute

Sul blog di Bioimis trovate tante ricette per scatenare la vostra creatività.

Se siete alla ricerca di un programma alimentare che vi aiuti a migliorare non solo la  vostra forma fisica ma anche la vostra salute, contattate subito i nostri esperti.