Cibi e proprietà

Zucca: una delizia in cucina

Precedenti Successivi
benefici e usi della zucca
image description Cibi e proprietà

Un ortaggio ricco di nutrienti, molto utile per l’azione diuretica e calmante.

Simbolo della festa di Halloween, la zucca non è solo protagonista di “dolcetto o scherzetto”, possiede anche tante proprietà.
Protagonista di mille ricette, tra ottobre e novembre colora di arancio vivace le vetrine dei negozi e anche le nostre tavole.

Proprietà della zucca

Come tutti gli ortaggi di colore arancione è ricca di caroteni, sostanze che l’organismo utilizza per la produzione di vitamina A e che hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Contiene, inoltre, molti altri minerali e vitamine, tra cui calcio, potassio, sodio, magnesio, fosforo e vitamina E. Possiede una buona percentuale di aminoacidi e una discreta quantità di fibre.
La zucca possiede il famosissimo Omega-3, un grasso buono che aiuta a ridurre il colesterolo del sangue, abbassando la pressione sanguigna e migliorando la circolazione, evitando quindi l'insorgere di ictus, infarti e altre malattie cardiovascolari.
A questo ortaggio vengono riconosciute proprietà diuretiche e calmanti. La polpa può essere utilizzata per lenire infiammazioni della pelle, mentre i semi di zucca contengono cucurbitina, una sostanza che aiuta a proteggere la prostata e a contrastare patologie dell’apparato urinario maschile e femminile; aiutano, infatti, anche a prevenire la cistite.
I semi di zucca sono inoltre ricchi di proteine.
La zucca aiuta a liberarsi dall'ansia e dallo stress. Questo perché contiene magnesio, un rilassante muscolare naturale che apporta benefici psico-fisici immediati. Contiene, inoltre, triptofano, sostanza che aiuta nella produzione della serotonina, utile contro l'insonnia e la depressione.

Alimento adatto anche per diabetici

Contrariamente a quanto si possa pensare, la zucca, dolcissima e gustosa, è un alimento amico delle diete, adatta persino ai diabetici per la scarsità in termini glucidici.
Oltre a un alto quantitativo di vitamine, la zucca possiede anche un altissimo numero di fibre che migliorano il transito intestinale, riequilibrando la flora. La zucca è particolarmente indicata quindi per chi soffre di stitichezza, di colite e di emorroidi. Inoltre, le fibre (così come il suo ampio contenuto d'acqua) aiutano a sentirsi sazi più velocemente, un modo ottimo per evitare di mangiare troppo e dimagrire quindi più in fretta.
Infine, nonostante gli impieghi della zucca in cucina siano davvero numerosissimi, non dobbiamo dimenticare che la pianta, grazie alle innumerevoli proprietà benefiche, viene assai utilizzata anche in ambito erboristico, fitoterapico e cosmetico.

La zucca in cucina

I semi possono essere mangiati previa essiccazione o tostatura al forno; anche i fiori sono commestibili e sono squisiti fritti o, semplicemente, scottati in padella come base per frittate o pasta.
La polpa si presta eccellentemente a mille impieghi: infatti, dopo averla privata della scorza, la zucca può essere cotta a vapore o bollita per preparare zuppe e minestroni, ma può essere anche tagliata a cubetti e cucinata in padella come le classiche patate arrosto, aggiungendo quindi olio extravergine d'oliva, pepe e rosmarino.
Un metodo alternativo per preparare la zucca è la cottura al forno: dopo aver tagliato la zucca a metà, privata dei semi ed accuratamente lavata, può essere tagliata a spicchi e cucinata direttamente in forno. Ma gli impieghi della zucca in cucina non sono ancora finiti: infatti, la polpa lessata o cotta in padella, dopo essere stata schiacciata, può costituire la base per torte e dolcetti originali.

Con Bioimis ritrovate la vostra forma ideale!

Non perdete l’occasione di prendervi davvero cura del vostro corpo! Iniziate il vostro programma personalizzato.