Buone abitudini

Otto buone abitudini per vivere meglio

Precedenti Successivi
Vivere bene
image description Buone abitudini

Avere delle abitudini può aiutare a vivere meglio perché si hanno degli obiettivi da perseguire che aiutano a restare focalizzati, ma non solo.

Spesso siamo sobillati di impegni e cose da fare (famiglia, lavoro, passioni e impegni), quindi diventa davvero difficile rimanere concentrati. 

Se conciliare tutto può risultare difficile, è comunque bene seguire alcune sane abitudini, che possono aiutarci a migliorare la nostra vita e la nostra salute. 

Seguire una routine mattutina

Il modo in cui la nostra giornata ha inizio ne influenza l’intero corso. Al mattino si è sempre più energici, ma spesso si fa tutto di fretta, rischiando di aumentare i livelli di stress. I
Svegliatevi prima e dedicate il tempo necessario per assaporare la colazione (mangiare di fretta può farvi ingrassare), preparatevi con calma per uscire e stilate una lista delle cose da fare durante la giornata per fissare degli obiettivi giornalieri.
Prima di impostare una routine mattutina costante, testa il programma, per capire se fa al caso tuo.

Fare attività fisica

Uno stile di vita fisicamente attivo è paragonabile alla fontana della giovinezza: è infatti uno dei segreti per vivere più a lungo, più sani e felici. L'attività fisica aiuta a controllare lo stress e conferisce uno stato di benessere generale. È, inoltre, fondamentale per poter raggiungere e mantenere un peso corporeo sano e per ridurre il rischio di malattie croniche.

Per stimolare la circolazione sanguigna, così come il metabolismo, bisognerebbe dedicare almeno 30 minuti al giorno all’esercizio fisico

Bere tanta acqua

Aiutare l’organismo a funzionare bene, soprattutto in estate, consumando la giusta quantità di acqua, è assolutamente fondamentale. Il nostro corpo è composto al 70% di acqua, che viene utilizzata non soltanto per idratare l’organismo, ma anche per mantenere la temperatura corporea costante, per trasportare nutrienti alle cellule e per eliminare le scorie. Una buona abitudine da seguire è di bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno.

Avere un sonno regolare

Dormire non rappresenta soltanto un momento di riposo per il nostro corpo, ma anche di disintossicazione: quando dormiamo nel nostro corpo si attivano una serie di funzioni vitali che rigenerano il nostro organismo dai danni subiti durante il giorno.
Dormite almeno 8 ore a notte e avere orari regolari, quindi andate a dormire e svegliatevi sempre allo stesso orario, per non alterare il regolare ciclo sonno-veglia.

Mangiare sano

Un’alimentazione sana è alla base del sentirsi bene e del corretto funzionamento del corpo. Affinché ciò si verifichi è necessario che la dieta garantisca tutti i nutrienti e le sostanze necessarie all’organismo. Ciascuno può comportare bisogni e necessità differenti, date sia dalla propria struttura fisica che dall’attività fisica svolta durante il giorno: l’importante è assicurarsi sempre di consumare cibi sani e nutrienti, in associazione con una salutare attività fisica. Innanzitutto, è bene ricordare che una dieta equilibrata deve evitare carenze quanto inutili eccessi. 

È importante non saltare i tre pasti principali, evitando invece i fuori pasto. Mangiare in maniera sregolata può aumentare il rischio di ingrassare. Inoltre, consumare tanta frutta e verdura aumenta le difese immunitarie e riduce il rischio di malattie cardiache e di tumori.

Non fumare

Il fumo è un vero e proprio attentato alla salute. Fumare aumenta il rischio di ictus cerebrale, aumenta le rughe del viso cui fa assumere una colorazione giallastra, aumenta la frequenza cardiaca e il rischio d’infarto, favorisce il deposito di grassi sulle pareti delle arterie, restringe i vasi sanguigni, riducendo la temperatura delle parti periferiche del corpo, aumenta dell’80% il rischio del tumore alla cervice uterina. Il danno più grave del fumo è comunque a livello polmonare: enfisema e cancro del polmone sono patologie strettamente connesse al fumo di sigaretta. Sia negli uomini che nelle donne può causare infertilità e, in ultimo, ma non meno importante, può essere ancora più dannoso per i bambini che ne sono soggetti in maniera passiva, perché aumenta il rischio di infezioni alle vie respiratorie e alle orecchie.

Fare controlli regolari

La prevenzione è un’ottima alleata per chi vuole vivere in salute. In Italia sono ancora poche le persone che effettuano regolari esami del sangue o che aderiscono ai programmi di screening. Spesso, la paura di poter scoprire qualcosa porta al totale disinteresse. Non bisogna essere allarmisti, ma il nostro consiglio è quello di non sottovalutare i controlli medici preventivi.

Spegnere la tv e lo smartphone

Per svago o per lavoro, siamo costretti a stare anche 8 ore al giorno di fronte a uno schermo luminoso, che stimola la nostra attività cerebrale in maniera continua. Per disintossicarsi consigliamo di non accendere subito il cellulare al mattino appena svegli, non tenere sempre cellulari o computer addosso per evitare il contatto con le onde elettromagnetiche e, infine, la sera spegnere la tv almeno un’ora prima di andare a dormire.

Seguendo queste semplici regole, si può migliorare la propria salute e restare in forma.

Ritrova il naturale benessere

Volete perdere peso per ritrovare il vostro naturale benessere? Chiedete consiglio agli esperti di Bioimis!