Mangostano: un alimento della salute

Precedenti Successivi
mangostano;alimentazione; ricette; benessere
image description In cucina , Cibi e proprietà , Alimentazione

La maggior parte dei benefici di questo frutto derivano dall'altissima quantità di xantoni, potenti sostanze anti-aging efficaci inibitori dei processi infiammatori. È considerato un super-antiossidante contro i radicali liberi.

La Garcinia mangostana L. è una specie arborea appartenente alla famiglia botanica delle Guttiferae. Questa pianta può raggiungere i 20 metri d’altezza e ha una corteccia marrone scuro tendente al nero; le foglie sempreverdi, che formano una folta chioma, sono oblunghe ovalari, di colore verde scuro, con un corto picciolo alla base, mentre le foglie giovani appaiono di colore rosato. I fiori hanno un colore particolare: i petali sono verdi punteggiati di rosso all' esterno e di un giallo tendente al rosso all'interno.

Il suo frutto, della grandezza di un mandarino, è molto diffuso nel sud-est asiatico ed è riconoscibile per via della buccia viola e della polpa carnosa e biancastra. Il mangostano (conosciuto anche con il nome inglese di Mangosteen) è rinomato per le sue virtù e i suoi benefici per la salute. Contiene molti carboidrati e fibre, utili soprattutto al tratto intestinale, e possiede un buon quantitativo di acido folico.

Le proprietà del mangostano

Sebbene siano ancora pochi gli studi scientifici su questo frutto, sembra che la maggior parte degli effetti benefici del mangostano siano da attribuire all’alta quantità di xantoni presenti al suo interno.

Si tratta di potenti sostanze antiossidanti che svolgono una forte azione di contrasto verso i radicali liberi.

In particolare, questo alimento:

  • rende la pelle più sana: l'estratto di mangostano previene la formazione delle rughe, migliora il turgore cutaneo e mantiene la pelle idratata;
  • protegge dal dolore: gli xantoni fungono da inibitori naturali della COX-2, l' enzima coinvolto nei processi infiammatori e in grado di scatenare numerosi mediatori del dolore, bloccando il processo infiammatorio.
  • è un febbrifugo: il mangostano contiene una serie di agenti antibatterici, che aiutano il corpo a combattere eventuali attacchi virali e batteri e prevenire la comparsa della febbre;
  • distende i nervi: questo frutto è un anti-depressivo. Infatti, ottimizza i livelli di serotonina che, se bassi, si associano a stati di depressione e ansia e a casi di emicrania;
  • aiuta l’intestino: grazie al notevole apporto di fibre naturali, vitamine e sali minerali, il mangostano è in grado di migliorare il transito intestinale, proteggere l'intestino e riequilibrare la flora batterica. Inoltre, gli antiossidanti aiutano il sistema linfatico a espellere le scorie e le tossine che si creano nei processi metabolici;
  • migliora la digestione: evita, infatti, la formazione di gas intestinali con il conseguente gonfiore addominale e i suoi agenti antiossidanti aumentano la capacità cellulare di assorbire i micronutrienti dei cibi, consentendo al all’organismo di trarre maggior beneficio dall'alimentazione.

Abbiamo pensato a due ricette che vi aiuteranno a valorizzare questo frutto al meglio:

Gelato allo yogurt e mangostano

Ingredienti

  • 500 g di yogurt bianco
  • 300 g di polpa di mangostano
  • 150 g di stevia
  • 50 g di succo di limone o lime

Preparazione

Mescolate tutti gli ingredienti, fino a quando la stevia non si sarà sciolto, poi versate il composto nella macchina per il gelato e aspettate che sia pronto (40-50 minuti). Guarnite con menta fresca, frutti di bosco o frutta candita prima di servire.


Torta di mele, noci del brasile e mangostano

Ingredienti

  • 100 g di burro
  • 120 g di farina
  • 100 g di stevia
  • 2 uova
  • 50 g di noci del brasile
  • mezza bustina di lievito
  • 1 cucchiaio di cacao dolce
  • 1 mela
  • 4 frutti di mangostano
  • mezzo limone

Preparazione

Sbucciate le mele e i mangostani, tagliate tutto a cubetti piccoli e metteteli in una ciotola con il succo di limone. Aggiungete le noci del brasile tritate grossolanamente, poi, in un' altra ciotola, lavorate bene a spuma le uova con la stevia, aggiungete il burro sciolto e quasi raffreddato, la farina, il cacao e il lievito setacciato. Mettetevi le mele con il mangostano e fate incorporare bene al composto, poi versate il tutto in una teglia ben imburrata e infarinata. Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. Infine, fate raffreddare, spolverizzare con stevia e servite la torta ancora calda.


BIOIMIS non vi propone una semplice dieta, ma un vero e proprio regime alimentare salutare, che vi consentirà di dimagrire in maniera naturale, senza danni per il vostro organismo. Scoprite di più!