Cibi e proprietà , Alimentazione

La spigola? Fa bene al cuore, ma non solo.

Precedenti Successivi
I benefici del pesce spigola
image description Cibi e proprietà , Alimentazione

La spigola è un pesce molto pregiato e ricco di proprietà benefiche per l’organismo.

Originariamente chiamata “lupus” dai latini per via della sua voracità, la spigola è sicuramente uno dei pesci più apprezzati dalle buone forchette di tutto il mondo. Appartenente alla famiglia delle Moronidae, include oltre 8.000 varietà diverse per forma e dimensioni. Gli esemplari più grandi possono arrivare a raggiungere anche il metro di lunghezza e i 15 kg di peso.
Può vivere sia in mare che nelle acque dolci, sebbene sia molto più comune trovarne lungo la costa, ed è anche quello dal sapore più caratteristico. È una predatrice che si nutre di molluschi, crostacei ed anguille. Ama cacciare lungo le foci dei fiumi e nei porti per la presenza di gamberetti e cefali, ma quando non riesce a procurarsi pasti prelibati consuma anche bigattini, pesci morti o briciole di pane lanciate dai passanti.
La spigola è un pesce che possiamo trovare in commercio come specie coltivata in allevamento o pescata allo stato naturale. La differenza principale tra queste due tipologie è nel contenuto di proteine e di grassi, con quantitativi più elevati nelle spigole di allevamento, sottoposte ad un’alimentazione diversa e controllata dagli allevatori.

Gli effetti benefici della spigola sul cuore

La spigola è un pesce molto pregiato e ricco di proprietà benefiche per l’organismo. È un alimento ricco di proteine, potassio, vitamine e di omega 3. Gli omega 3 sono acidi grassi essenziali che svolgono diverse funzioni importanti per l’organismo umano e la loro azione è particolarmente efficace per le arterie e il cuore.
Le prove epidemiologiche raccolte dai villaggi di pescatori della Groenlandia Inuit e giapponesi, hanno dimostrato che l’assunzione di pesci, spigola compresa, è efficace nella prevenzione delle malattie cardiovascolari. Numerosi studi hanno esaminato la relazione tra il consumo di pesce e le malattie cardiovascolari. Una ricerca olandese, ad esempio, ha scoperto che le persone che consumano regolarmente pesce hanno un rischio ridotto del 34% di sviluppare malattie al cuore.

Consumare pesce aiuta a perdere peso

In diversi studi l’assunzione giornaliera di omega 3 (PUFA n-3), è stata associata a effetti benefici correlati all’obesità, alla sensibilità all’insulina e alla riduzione dei marker infiammatori. Secondo uno studio francese, le proprietà degli acidi grassi omega 3 hanno effetti benefici sul tessuto adiposo negli individui obesi. Questo beneficio si attua attraverso la riduzione della massa grassa, il miglioramento del peso corporeo, la regolazione della sazietà e la riduzione dell’infiammazione.

Un alleato contro il diabete

La spigola è un prezioso alleato nella prevenzione del diabete di tipo 2; è scientificamente dimostrato come il regolare consumo di pesce nella propria alimentazione può aiutare a ridurre sensibilmente i disturbi renali dei pazienti diabetici e a regolare i livelli di glucosio nel sangue. Uno studio indiano suggerisce, infatti, che gli omega 3 hanno effetti benefici sui recettori dell’insulina e che sono in grado di invertire il meccanismo di resistenza all’insulina. Inoltre, un alto consumo di pesce ha ridotto il rischio di diabete di tipo 2 nelle persone in sovrappeso.

Altre proprietà della spigola

La spigola contiene molti sali minerali, in particolar modo di potassio e fosforo. Quest’ultimo è utilissimo per la memoria e per fornire energia al nostro organismo, mentre il potassio aiuta il corpo a smaltire i liquidi in eccesso. Infine, la spigola è un’ottima fonte di vitamine del gruppo B, fondamentali per garantire il corretto funzionamento del nostro organismo, soprattutto per il sistema nervoso e per il fegato.

Come cucinare la spigola

La spigola è un pesce molto saporito, che si presta a essere preparato in diversi modi. È molto amata e apprezzata soprattutto per le sue carni magre e profumate. Per preservare gran parte dei suoi nutrienti preziosi, come i grassi omega 3, è preferibile cucinarla al vapore, al forno o anche alla griglia. Anche se la parte più saporita della spigola è rappresentata dal filetto, si è soliti consumare ed utilizzare l’intero pesce nelle preparazioni culinarie soprattutto in casa.

Il pesce fa bene alla salute e non deve mancare sulle tavole se si vuole seguire una dieta equilibrata. Provate qualche ricetta di Bioimis!