In cucina con la zucca

Precedenti Successivi
alimentazione; proprietà nutrizionali; ricette; dieta; benessere
image description In cucina , Alimentazione

Cremosa, colorata e con il suo gusto agrodolce, la zucca è uno degli ortaggi più versatili in cucina. Dal tradizionale risotto alla zucca ai piatti di carne e pesce o ai saporiti contorni. E fa anche bene alla salute.

La zucca è un ortaggio appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae.

Fu portata in Europa dai coloni spagnoli nel XVI secolo e oggi in Italia viene coltivata soprattutto in alcune regioni settentrionali, anche se è ampiamente consumata ovunque, rappresentando l’ingrediente base di diverse e gustose ricette.

In natura ne esistono diverse tipologie e forme, ma tutte mantengono le stesse proprietà nutrizionali e i medesimi benefici per l’organismo. Per esempio, è un alimento valido nelle diete dei pazienti diabetici, grazie al bassissimo contenuto sia glucidico che lipidico, compensato da elevate percentuali di fibre, vitamine e sali minerali.

Un alimento benefico per la salute

La zucca è fonte di fibre, minerali (tra cui calcio, fosforo, potassio, zinco, selenio e magnesio) e vitamine, in particolare del beta-carotene, precursore della vitamina A, noto per le sue eccellenti doti antiossidanti, della vitamina B (B1, B2, B3, B5 e B6) e della Vitamina C.

Questi i suoi principali benefici:

  • Previene le patologie cardiovascolari: contiene beta-carotene, un importante antiossidante che aiuta a contrastare l’insorgenza dei radicali liberi e, quindi, l’invecchiamento cellulare. Inoltre, la zucca è ricca di Omega-3, che aiutano a ridurre colesterolo e trigliceridi e favoriscono l’abbassamento della pressione sanguigna, riducendo l’insorgenza di ictus e infarti.
  • È un rimedio contro la stitichezza: l’alto contenuto di fibre, unito all'elevata percentuale d’acqua, favorisce il corretto funzionamento del transito intestinale riequilibrando la flora intestinale.
  • Aumenta il senso di sazietà: le fibre aiutano a mantenere più a lungo nel tempo il senso della sazietà e contribuiscono a ridurre l’assorbimento degli zuccheri nel sangue. Un'ottima notizia per chi è attento alla linea o soffre di diabete.
  • Allontana l’insonnia e l’ansia: nella vita di tutti i giorni accumuliamo stress e fatica fisica, che porta a stanchezza, contratture muscolari e stati di ansia o agitazione. La presenza di magnesio nella zucca aiuta il rilassamento muscolare. Inoltre, questo ortaggio contiene triptofano, un amminoacido coinvolto nella produzione della serotonina, l'ormone che combatte l’insonnia, la fame nervosa e la depressione.
  • Riduce la ritenzione idrica: l’acqua e il potassio presenti nella zucca favoriscono la diuresi e contrastano la ritenzione dei liquidi e aiutano l'organismo a liberarsi dalle tossine.
  • Protegge le vie urinarie: la cucurbitina, un raro e prezioso amminoacido presente soprattutto nei semi di zucca, ha spiccate proprietà vermifughe e antiparassitarie e si è rivelata essere molto utile a combattere i disturbi delle vie urinarie, in particolare prostatiti e cistiti.
  • Nutre e protegge pelle, capelli e unghie: le vitamine e gli antiossidanti rendono la polpa della zucca un’ ottima alleata di bellezza, specialmente per capelli e unghie fragili e che tendono a spezzarsi.

La zucca in cucina

Dal sapore pieno e molto dolce, questo ortaggio è molto usato in cucina e si presta a tantissime ricette. Privata della scorza, può essere cotta a vapore o bollita per preparare zuppe e risotti, cotta al forno o in padella o utilizzata come ingrediente per torte e dolcetti originali. Ecco alcuni spunti:

Biscotti alla zucca nocciole e cannella


Ingredienti 

  • 400 g di zucca
  • 2 uova
  • 1 yogurt bianco intero
  • 1 pizzico di stevia
  • 80 g di nocciole sbriciolate
  • 400 g di farina integrale
  • 100 g di gocce di cioccolato 100% fondente
  • 1/4 di cucchiaio di cannella
  • 1/4 di cucchiaio di noce moscata

Preparazione

Sbucciare la zucca, tagliarla a pezzi, cucinala e schiacciarla fino a farla diventare una purea omogenea. Impastare in una ciotola la zucca con le uova, la farina, il cioccolato, lo yogurt e la stevia, aggiungendo infine cannella e noce moscata. Amalgamare bene e creare dei biscotti, spolverarli su entrambi i lati con le nocciole sbriciolate e cucinarli in forno a 200 gradi per 10 minuti

Risotto zucca e mandorle

Ingredienti

  • 280 g di riso integrale
  • 300 g di polpa di zucca
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 50 g di mandorle
  • 1 scalogno
  • 30 grammi di ricotta
  • 8 dl di brodo
  • noce moscata

Preparazione
Fate rosolare lo scalogno tritato con l'olio e la zucca per 5 minuti, poi bagnate la zucca con un mestolo di brodo caldo, coprite la pentola e lasciate stufare a fiamma bassa per 7 minuti. Nel frattempo tostate le mandorle in forno per 5 minuti e poi sminuzzatele. Aggiungete alla zucca le mandorle e il riso e lasciate insaporire il tutto per 1-2 minuti. A questo punto bagnate il tutto con un mestolo di brodo caldo e fate proseguire la cottura per circa 16 minuti, mescolando spesso e aggiungendo il brodo poco per volta, man mano che si sarà asciugato. A cottura ultimata, prima di togliere dal fuoco, unite la ricotta e un po' di noce moscata, mantecando bene il tutto.

Torta salata con zucca e erbette

Ingredienti

  • 200 g di farina di semola
  • 4 cucchiai di olio di oliva extravergine
  • 350 g di polpa di zucca
  • 2 uova
  • 1 porro
  • 1 rametto di timo
  • 200 g di erbette
  • maggiorana

Preparazione
Impastate la farina con 2 cucchiai di olio e 1 cucchiaio d'acqua, aggiungendone all'occorrenza dell'altra, ma poco per volta per evitare che l'impasto non diventi troppo liquido. Stendete l'impasto appena ottenuto in una sfoglia sottile e utilizzatela per foderare uno stampo rotondo di 24 cm di diametro, dopo averlo rivestito di carta da forno. Per il ripieno fate cuocere la zucca a vapore finché non sarà tenera, poi frullatela con un rametto di maggiorana. Ora lavate, asciugate e tagliuzzate grossolanamente le erbette. Tritate il porro finemente e fatelo insaporire con l'olio rimasto e il timo a fiamma viva, poi unite le erbette e fatele stufare finché non saranno cotte. Una volta pronte, toglietele dal fuoco, strizzate l'olio in eccesso e incorporatele con le uova e il composto di zucca preparato in precedenza. Versate tutto sulla sfoglia, ripiegando leggermente i bordi sul ripieno. Infine infornate a 200° per circa 25 minuti.

Crema di zucca

Ingredienti

  • 1 kg di zucca
  • 1 litro di brodo vegetale
  • pepe nero
  • cannella in polvere
  • 2 fette di pane senza sale
  • 1 cipolla
  • olio extra vergine di oliva

Preparazione
Pulite bene la zucca, sbucciatela con l’aiuto di un coltello affilato eliminando con cura i semi e i filamenti interni, poi trasferitela su un tagliere ampio e, con lo stesso coltello, tagliatela a pezzi di 3-4 cm di lunghezza. A questo punto sbucciate la cipolla e affettatela sottilmente, poi ponete sul fornello una pentola abbastanza capiente e aggiungete dell’olio extra vergine di oliva. Una volta caldo, unite la cipolla tritata e fatela rosolare bene mescolandola di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, quindi aggiungete la zucca tagliata a pezzi e fate insaporire. Ora unite il brodo vegetale caldo fino a coprire la zucca, chiudete con il coperchio non poggiandolo del tutto e fate cuocere per 30 minuti circa mescolando di tanto in tanto. Regolate di pepe e trasferite il composto all’interno del boccale di un frullatore. Azionatelo fino a quando avrete ottenuto un composto denso e omogeneo, poi ponetelo nuovamente nel tegame e insaporite con la cannella. Dopo un paio di minuti, spegnete la fiamma e trasferite la crema di zucca nei piatti fondi da portata. Irrorate con un filo di olio e servite calda con crostini di pane senza sale.

I biologi e nutrizionisti di Bioimis propongono ogni giorno ricette e menu su misura per farvi perdere peso mangiando a sazietà. Contattateci per una consulenza gratuita!