In cucina , Cibi e proprietà , Alimentazione

Dimagrire in modo naturale? Lasciati conquistare dai finocchi

Precedenti Successivi
Finocchio e dieta: tutte le proprietà e i benefici
image description In cucina , Cibi e proprietà , Alimentazione

Il finocchio è un ortaggio estremamente popolare, che arricchisce le ricette di ogni stagione. Possiede proprietà salutari tali da renderlo un alimento adatto a diete dimagranti e purificanti.

Le speciali proprietà nutritive del finocchio

Il finocchio è composto quasi interamente da acqua, per un percentuale pari al 90%. Contiene fibre e sali minerali quali potassio, calcio e fosforo. 

Il finocchio è ricco di vitamine: la vitamina A protegge la pelle e aiuta la vista, mentre la vitamina B interviene nel corretto funzionamento del sistema nervoso e dell’apparato cardiocircolatorio. La vitamina C aiuta a rafforzare il sistema immunitario e svolge un’efficace azione antiossidante. Ma non è tutto: una dieta ricca di finocchi garantisce l'assunzione di fitoestrogeni: sostanze regolatrici dei livelli ormonali femminili, utili a ridurre i disturbi premestruali e i sintomi della menopausa, favorendo, al contempo, la regolarizzazione del ciclo mestruale e la prevenzione del tumore al seno.

Tra i nutrienti del finocchio compare anche l'acido folico, ottimo alleato nella prevenzione dell'anemia e nella riparazione del Dna in fase di crescita. 

Tali proprietà conferiscono al finocchio un'importanza fondamentale nell'alimentazioni di adulti e  bambini, rendendolo un ottimo alimento per le donne incinta o desiderose di diventare mamme.

Perché aggiungere finocchi alla dieta?

I finocchi garantiscono numerosi benefici all'organismo, eccone alcuni:

  • miglioramento della funzionalità intestinale
  • proprietà digestive e diuretiche
  • valore antisettico
  • aiuto nei casi di stitichezza e tensione addominale
  • contrasto alla nausea in gravidanza
  • basso indice glicemico
  • alto potere saziante
  • nel fegato, stimola i processi di detossificazione e contribuisce al miglioramento della funzionalità epatica
  • nell'intestino, contrasta i processi fermentativi prodotti dalla flora batterica, riducendo i gas intestinali e calmando i dolori causati dalle coliche
  • per il suo delizioso aroma, il finocchio è indicato nei casi di inappetenza: sembra, infatti, che tale ortaggio stimoli appetito e secrezione gastrica. La sua consistenza croccante dona, inoltre, un notevole senso di sazietà e l’intenso profumo di anice placa il desiderio di dolce e salato.

Finocchi in cucina: ricette e consigl

Il finocchio è un alimento estremamente versatile e molto apprezzato nelle cucine italiane. È coltivato lungo tutta la Penisola e colora le nostre tavole in ogni periodo dell'anno. Può essere consumato fresco da ottobre ad aprile - maggio. In Italia, si distinguono due tipi di finocchio: il maschio, di forma tonda, è squisito crudo; mentre la femmina, dalla forma più allungata, è indicata per essere cotta.