Buone abitudini

Come profumare gli ambienti in modo naturale

Precedenti Successivi
profumare ambiente rosmarino fiori lavanda
image description Buone abitudini

Sapete che le piante aromatiche sono un’ottima scelta per coprire ed eliminare l'odore di fritto, di pesce o di alimenti conservati in frigorifero? Se volete liberarvi dei cattivi odori in maniera naturale e senza inquinare l’ambiente, ecco alcuni consigli per voi.

Spray profumati, candele e incensi: sono tante le soluzioni che ci permettono di profumare gli ambienti della nostra casa, ma sono sicuri? Non sempre.
Alcuni spray o profumi per ambienti presenti in commercio contengono, infatti, sostanze tossiche che inquinano l’aria, provocano problemi di salute, sono costosi e non hanno un effetto duraturo. In particolare, i prodotti non a combustione come i diffusori elettrici e gli spray rilasciano allergeni e composti organici volatili, mentre i prodotti a combustione, come oli essenziali e incensi, sono in grado di rilasciare nell’ambiente sostanze tossiche e cancerogene, come polveri sottili, benzene e formaldeide.
Meglio, quindi, scegliere metodi naturali, ricorrendo a spezie, fiori e erbe aromatiche. Ecco alcuni pratici consigli:

  • Vi piace l’aroma delle feste? Fate bollire qualche chiodo di garofano e un bastoncino di cannella in un pentolino pieno d’acqua: emaneranno un’ottima fragranza con cui profumare l’intera casa. Se filtrate il liquido e lo versate in un contenitore spray, avrete questa profumata essenza sempre a portata di mano.
  • Preferite un profumo più dolce? Versate qualche goccia di essenza di vaniglia in un batuffolo di cotone. Mettete il batuffolo in un recipiente, senza chiuderlo, nella stanza che volete profumare. L’effetto durerà per qualche ora.
  • Se avete in casa un camino, potete provare a bruciare qualche rametto di rosmarino insieme alla legna per rilasciarne la profumata essenza. Per un effetto più balsamico potete aggiungere anche un po’ di aghi di pino.
  • Profumo per l’ambiente alla frutta e alle erbe. Con le bucce di limoni, arance, foglie di rosmarino e foglie di menta potete ottenere un ottimo profuma ambienti. Trasferite tutti gli ingredienti in un panno e pestatelo con un mortaio fino a macinare bene il tutto. Riponete il preparato in una bottiglia con atomizzatore e, aiutandovi con un imbuto, versatevi un po’ di acqua e alcool. Potete spruzzare il profumo sulle tende, sui tappeti e sui vestiti.
  • Per eliminare i cattivi odori dalla scarpiera o l’odore di muffa in cantina scegliete l’origano. Fate essiccare le foglie, tritatele, disponetele in un barattolino di vetro privo di coperchio e poi posizionatelo in maniera strategica nell’ambiente da profumare.
  • Anche i fiori secchi sono un’ottima alternativa. Tagliate alcuni petali a piacere e uniteli a foglie di eucalipto, noce, timo, mirto e salvia (se volete potete aggiungere a piacere anche qualche spezia, come zenzero, cannella e vaniglia). Trasferite tutti gli ingredienti in sacchettini profuma armadi.
  • Le foglie di menta sono perfette per profumare casa. Potete raccoglierla e a sistemarla in una ciotola da utilizzare poi anche come un originale centrotavola green.
  • Non volete sprecare i resti di sapone? Potete preparare un ottimo profumo per ambienti. Rompete la saponetta in piccoli pezzi e disponeteli in sacchettini di tela o di organza. È un’ottima soluzione per profumare i cassetti della biancheria e gli armadi.
  • Se avete in casa arance, limoni o mandarini, dopo averli sbucciati tagliate le scorze a listarelle e poi appoggiatele sui termosifoni: sentirete che profumo.
  • Le piante aromatiche sono perfette per eliminare gli odori di fritto e di pesce. Dovete solamente disporre in cucina alcuni vasi di piante aromatiche, come il basilico, il rosmarino o il timo. Oltre a profumare gli ambienti, avrete a disposizione piante fresche per cucinare.
  • I fiori di lavanda e le foglie di salvia essiccate possono essere riposte in sacchetti e posizionate su finestre e mobili per diffondere il profumo per tutta la casa.
  • Eliminare i cattivi odori dal frigorifero? Basta versate in un flacone mezza tazza di bicarbonato di sodio, aggiungere qualche goccia di oli essenziali o la scorza di un limone e praticare dei fori sul tappo del flacone. Il risultato è assicurato.
  • Con i pout-pourri unite l’utile al dilettevole. Potete, infatti, profumare le stanze di casa e ottenere dei bellissimi centrotavola. Date spazio alla vostra creatività, unendo bastoncini di liquirizia, stecche di cannella e bacche di vaniglia oppure fiori di lavanda, petali di rosa e chiodi di garofano. A voi la scelta sulle possibili combinazioni.
  • Conoscete i profumi caldi? È un metodo economico ed efficace per eliminare i cattivi odori. Versate dell’acqua in una piccola casseruola e mettetela sul fuoco fino a farla bollire. Una volta raggiunto il bollore, aggiungete bastoncini di cannella, essenza di vaniglia, chiodi di garofano, buccia di limone o chicchi di caffè, poi trasferite il tutto in un recipiente e lasciatelo raffreddare nell’ambiente che volete profumare.

Bioimis è la dieta su misura per te

Con BIOIMIS imparate a conoscere tutte le proprietà e le virtù degli alimenti che consumate ogni giorno. In più potete contare sulla consulenza di medici e nutrizionisti esperti, che vi sapranno indicare il giusto metodo per dimagrire e restare in forma. Cosa aspettate? Entrate subito a far parte del mondo BIOIMIS!