Cibi e proprietà , Buone abitudini

Maggio è arrivato: scegliete frutta e verdura di stagione!

Precedenti Successivi
image description Cibi e proprietà , Buone abitudini

Facendo la spesa al mercato i banchi della frutta e della verdura si riempiono di alimenti succosi, nutrienti ma allo stesso tempo freschi e ricchi di proprietà benefiche.

Con il mese di Maggio e la sua esplosione di colori e profumi, siamo nel pieno della stagione primaverile. Le giornate finalmente più calde si allungano e le nostre tavole si arricchiscono di alimenti ricchi di importanti proprietà nutritive e vitamine.

La spesa di maggio

Patate novelle
Ricchissime di fibre, dalla buccia liscia e tenera, si raccolgono soprattutto in questo mese e rispetto alla patata a lunga conservazione, sono più ricche di selenio e vitamina C. Ad alto contenuto di acqua e potassio, vanno conservate in un luogo fresco e asciutto.

Piselli
Con il tasso più alto in assoluto tra i legumi di proteine, i piselli verdi e freschi sono ricchi di vitamina B1 e vitamina A, ma anche di fosforo, potassio, sodio, magnesio e ferro. Usati come contorno o anche per condire i primi piatti, oltre ad essere estremamente gustosi una volta cotti regalano un buon senso di sazietà e aiutano a depurare l'organismo.

Fave
Ottime fresche con il pane, rappresentano una fonte naturale di molti degli elementi nutritivi necessari per la nostra alimentazione, come vitamine e minerali. Tantissima acqua, fibre, proteine, quasi irrilevante la presenza di grassi: queste caratteristiche fanno delle fave un cibo con ottimi benefici sulla salute.

Cicoria
Stimola la concentrazione, aiuta a combattere la sonnolenza, ha potere lassativo, stimola l’attività di pancreas e fegato. Grazie alle sue proprietà aiuta a regolare la quantità di glucosio e di colesterolo nel sangue; è dunque un alimento particolarmente prezioso per chi soffre di diabete o colesterolo alto.

Rapanelli
Sono molto ricchi di vitamina B e C e di ferro. Hanno proprietà diuretiche e depurative e stimolano l’attività del fegato e della cistifellea. Il rapanello è anche antiscorbuto, tonico respiratorio, digestivo, diuretico, sedativo nervoso e antiallergico.

Nespole
Protagoniste di sagre e feste in varie regioni italiane, sono ricchissime di vitamina C, calcio e carboidrati. Dalle proprietà astringenti per l’intestino soprattutto se mangiata ancora acerba, la nespola al contrario se mangiata molto matura acquista proprietà fortemente lassative.

Ciliegie
Dal colore rosso intenso con la loro polpa zuccherina, sono uno tra i frutti più apprezzati di questa stagione. Oltre ad essere degli antidolorifici naturali per combattere le infiammazioni alle articolazioni, le ciliegie contengono una discreta quantità di vitamina A e C. Questo frutto è particolarmente dissetante durante la stagione calda in quanto contiene molti sali minerali.

Fragole
Sono un alimento prezioso perché sono fatte al 90% di acqua: per questo idratano le cellule dell'organismo. Le fragole sono anche ricche di enzimi capaci di attivare il metabolismo dei grassi, aiutando il corpo a dimagrire con meno fatica. Hanno un elevato contenuto di fibre che aumentano il senso di sazietà, regolarizzano l'intestino e fanno assorbire meno grassi e zuccheri.

Kiwi
Molto ricco di vitamina C e di luteina, è uno dei più potenti antiossidanti in natura, fa bene al cuore e alla vista, combatte l'invecchiamento e la stitichezza e aiuta persino nel sesso.

Mangiare sano per sentirsi meglio

Avete deciso che prendervi cura del vostro corpo è il primo passo per cambiare la vostra vita in meglio? Bioimis vi spiega come fare!