Smørrebrød: una ricetta che dà spazio alla creatività

Precedenti Successivi
Panini danesi
image description In cucina

Tradotto letteralmente come “pane e burro”, questo tradizionale piatto danese è in realtà molto più di un panino aperto. È un viaggio alla scoperta di prodotti tradizionali, uno street food gourmet, un vero e proprio stile di vita.

La ricetta tradizionale dello smørrebrød risale al XIX secolo, quando questo piatto era molto popolare in tutte le classi sociali, dagli agricoltori e operai fino alla ricca borghesia urbana. Dopo un periodo di declino, il celebre sandwich è stato recentemente riscoperto e rivisitato, diventando un vero e proprio prodotto gourmet ed ora è sicuramente uno dei piatti più diffusi e famosi di Copenaghen. È tradizione passare il piatto di pane a fette intorno al tavolo, per lasciare i commensali liberi di comporre il proprio smørrebrød a piacere, anche se in molti locali questo sandwich viene servito già pronto.
Ideale per un pasto veloce o una pausa pranzo gustosa, è una delle tradizioni più radicate nella cucina danese.
Nella sua versione classica consiste in un sandwich aperto composto da una fetta di pane di segale (rugbrød), imburrata e usata come base per i condimenti più disparati, come aringa, salmone, anguilla, maiale, salumi, formaggi, verdure, uova e salse. Il rugbrød è un pane di segale a pasta acida, che differisce da quello degli altri paesi scandinavi e da quello tedesco perché è meno dolce, più scuro e amaro. Uno dei motivi della sua diffusione in Danimarca è da ricercare nelle sue proprietà nutritive. Infatti, è ricco di fosforo, magnesio, proteine e manganese, sostanze utilissime per fronteggiare il rigido clima nordico.

Un panino dalle infinite varianti

Esistono oltre duecento varianti smørrebrød, che viene solitamente servito con birra danese, acquavite e biscotti allo zenzero. Le più tradizionali sono con:

  • aringhe in salamoia, formaggio tagliato a fettine, fette di cetriolo, pomodoro e uova sode;
  • uno strato di paté di fegato, una fetta di carne salata e una fetta di aspic di carne, anelli di cipolla cruda e crescione;
  • pesce impanato, insalata, cetrioli, gamberetti, uova di lompo e pomodoro;
  • anguilla affumicata, uova strapazzate, ravanelli a fette e erba cipollina tritata;
  • fegato caldo tritato, pancetta e funghi saltati;
  • roast beef a fette sottili, salsa remoulade, rafano grattugiato e cipolla fritta;
  • maiale arrostito, cavolo rosso in agrodolce, una fetta d'arancia;
  • trito di carne di manzo cruda, anelli di cipolla, rafano grattugiato e un tuorlo d'uovo crudo;
  • fette di salmone affumicato, gamberetti, una fetta di limone e aneto fresco;
  • un filetto di passera di mare cotto al vapore e uno impanato e fritto, gamberetti, maionese, caviale rosso e una fettina di limone.

Potete preparare facilmente lo smørrebrød anche a casa, dando libero sfogo alla vostra creatività e secondo il vostro gusto. Ecco alcuni semplici spunti:

Smørrebrød al roast beef

Ingredienti

  • 50 g di maionese fatta in casa
  • 2 fette di pane nero 
  • 20 g di burro
  • 120 g di patate lesse
  • un mazzetto di aneto
  • 150 g di roastbeef affumicato
  • due cucchiai di olio extravergine d'oliva

Preparazione
Tagliate col coltello i bordi duri delle due fette di pane per renderle perfettamente quadrate o rettangolari, poi imburratele delicatamente su tutta la superficie e lasciatele riposare a temperatura ambiente per 10 minuti. Togliete la buccia alle patate lesse e tagliatele a dadini, poi aggiungete la maionese e parte dell’aneto tagliato finemente. Disponete l’insalata di patate e maionese sul pane imburrato. A questo punto, tagliate a fette sottili il roastbeef e spennellatele su ogni lato con l’olio d'oliva. Infine, adagiare due fette di roastbeef sull’insalata di patate e guarnite con alcuni ciuffi di aneto.

Smørrebrød alle uova e salmone

Ingredienti

  • 2 uova
  • 30 g di formaggio morbido
  • 40 g di burro 
  • 2 fette grandi di pane bianco
  • 80 g di cetrioli affettati sottili
  • 30 g di peperone rosso tagliato a cubetti piccoli
  • 100 g di salmone affumicato affettato sottilissimo
  • 2 fettine di limone tagliate sottili
  • succo di un limone
  • pepe bianco

Preparazione
Schiacciate il formaggio e incorporatelo alle uova leggermente sbattute, poi pepate il composto. Scaldate 10 g di burro in una padella larga e dal fondo pesante, poi versate le uova e strapazzatele. Spalmate il burro rimasto su un solo lato di ogni fetta di pane, poi aggiungete un po’ delle uova, due fettine di cetriolo, il peperone tritato, le fettine di salmone e una fettina di limone su ogni tartina. Prima di servire, aggiungete qualche goccia li limone sul salmone.

Smørrebrød vegetariano

Ingredienti

  • 2 fette di pane nero
  • 60 g di barbabietola rossa
  • 1 mela
  • 1 patata lessa 
  • 1 mazzetto di erba cipollina
  • ½ tazza da caffè di aceto
  • 50 g di maionese 
  • 1/2 cipolla bianca

Preparazione
Tagliate col coltello i bordi duri delle fette, poi imburrate delicatamente le fette di pane su tutta la superficie e lasciatele riposare. Nel frattempo, tagliate la patata a dadini e aggiungete la maionese e l’erba cipollina tritata. In un piccolo recipiente largo e profondo disponete la mela tagliata a cubetti insieme all’aceto e lasciate riposare per 1 ora, poi unite le mele marinate e ben scolate all’insalata di patate e maionese. A parte, tagliate finemente la cipolla e le barbabietole. Disponete sul pane imburrato per prime le barbabietole per tutta la larghezza del pane, poi le cipolle e infine l’insalata di mele, maionese e patate.

BIOIMIS vi insegna un metodo efficace per rimanere sempre in forma e mantenere il vostro peso ideale, mangiando anche quei cibi che mai avreste pensato di potervi permettere durante la dieta. Chiedete informazioni ai nostri esperti